Tela di San Cono - Parrocchia San Michele Arcangelo Lascari

Vai ai contenuti
Tela di San Cono
La tela di “San Cono Abate” (olio su tela m 1,55 x 2,32) di forma semicircolare, risale presumibilmente alla seconda metà del XVIII secolo. Attribuibile ai fratelli Antonio e Vincenzo Manno, pittori Palermitani di notevole fama che, in particolare Antonio, godeva di protezione da parte del Principe Giuseppe Emanuele Ventimiglia e per il quale realizzò alcune delle sue opere migliori. Il dipinto raffigura San Cono Abate, seduto sul trono durante la cerimonia di benedizione di un canonico, alla presenza di tre religiosi in ginocchio. In basso a sinistra, anche se fortemente deteriorato, trova luogo lo stemma dei Ventimiglia Belmonte. Per la sua forma e dimensioni, non è da escludere che questo dipinto, all’origine, fosse posto nella nicchia sopra l’altare della chiesetta romanica dedicata a San Cono (1148) in contrada “Covaria” che, viste le sue condizioni di abbandono e degrado, venne successivamente trasferito nella Chiesa Madre di Lascari.

PARROCCHIA SAN MICHELE ARCANGELO
VIA CARLO NAPOLITANI, 7 - 90010 LASCARI (PA)
+39 0921427290 |  sanmichele.lascari@diocesidicefalu.org
Sito web creato da Salvo Ilardo
Copyright © 2020  | Tutti i diritti sono riservati
Torna ai contenuti