Festa di San Giuseppe - Parrocchia San Michele Arcangelo Lascari

Vai ai contenuti
Festa di San Giuseppe
I festeggiamenti in onore di San Giuseppe si svolgono il 19 marzo.
Il giorno della festa, viene allestito “l’Altari di San Giuseppi”, realizzato in un locale privato, con al centro l’altare, ricoperto da tovaglie di lino ricamate a mano.
La Solenne Processione si svolge nel pomeriggio del 19 marzo e percorre le vie del paese, seguendo il tragitto che i lascaresi chiamano “u giru da pricissioni”.
I festeggiamenti prevedono lo svolgimento di altri riti, tra cui la tradizionale “Vampa”, accesa il pomeriggio del giorno precedente, con la conseguente distribuzione del “Pani ca sasizza”, che in passato veniva sempre arrostita sulle rimanenti braci ancora ardenti.
Merita molta attenzione la “Tavulata di San Giuseppi”, comunemente conosciuta come “Tavulata di Virgineddi”, banchetto offerto in passato dai ricchi borghesi ai poveri in segno di riconoscenza a San Giuseppe. Dopo aver ricevuto la benedizione dal sacerdote, i padroni di casa offrivano a porte aperte il banchetto servendo gli originali 7 pasti: riso e fagioli; pasta e fagioli; “pasta ncasciata” con finocchietti selvatici, broccoli, baccalà, pangrattato e formaggio; “ghiotta” preparata con broccoletti, finocchietti selvatici e baccalà; arancia; “sfinci di San Giuseppi” e “cassateddi chi ciciri”, dolce tipico del luogo, preparato con un ripieno di ceci, cacao e cannella. Le famiglie più abbienti a fine pasto elargivano ai commensali anche una monetina.
Durante il banchetto era uso servire per primi i bambini che avevano da poco ricevuto la Prima Comunione, i “Virgineddi”, da cui il nome della tavolata. Andando avanti negli anni i pasti sono diventati 5, sono spariti la pasta con i fagioli e i “sfinci”, e col tempo questa tradizione è scomparsa, in quanto le famiglie anziché offrire cibi elargivano elemosine.
Negli ultimi anni l’Amministrazione Comunale di Lascari organizza una lunghissima tavolata all’aperto offrendo ai convenuti i 5 pasti rimasti nella tradizione, in un clima di festa e nel segno della fede, per valorizzare le tradizioni e i sapori della cucina povera della cultura contadina che caratterizzano l’identità del popolo lascarese.


Scarica la tradizionale Settina di San Giuseppe

PARROCCHIA SAN MICHELE ARCANGELO
VIA CARLO NAPOLITANI, 7 - 90010 LASCARI (PA)
+39 0921427290 |  sanmichele.lascari@diocesidicefalu.org
Sito web creato da Salvo Ilardo
Copyright © 2020  | Tutti i diritti sono riservati
Torna ai contenuti